B.0

^0F29574A068DD20515141E52898E2CCA19D1BA219770E183A8^pimgpsh_fullsize_distr

 

 

 

 

 

ALIMENTO DA COMPLETARE CON CARNE BOVINA PER LO SVEZZAMENTO E L’ACCRESCIMENTO DEL CANE

Gli ingredienti della Base B.0 sono stati scelti e selezionati per apportare i nutrienti necessari ma anche in considerazione delle loro proprietà dietetiche.

Gli ingredienti, tutti human grade, sono stati trattati termicamente con processi specifici per renderli prontamente digeribili.

Gli ingredienti che caratterizzano la Base B.0 sono:

Riso: privo di glutine, fonte di carboidrati non strutturali ad alta digeribilità e con proprietà reologiche ottimali per il transito gastrointestinale.

Germe di mais: separato meccanicamente dal chicco, dal germe solitamente si estrae l’olio. Privo di glutine, fonte di proteina ad alto valore biologico, fonte di aminoacidi solforati e ricco di olii ad alto contenuto di acidi grassi polinsaturi della serie Omega 6.

Avena in fiocchi e fibra di avena: prive di glutine, ottime fonti di fibra dietetica che favorisce la salute dell’ambiente intestinale  (per l’equilibrio intestinale) e con un buon apporto di proteina e minerali.

Olio di pesce azzurro estratto a freddo microincapsulato: fonte preziosa di acidi grassi essenziali Omega 3, in  particolare EPA (ecosopentaenoico) e DHA (docosoesaenoico). Aggiunto e miscelato a freddo per non alterarne le caratteristiche nutrizionali.

Lecitina di soia (da soia non OGM): costituita da lipidi e in particolare fosfolipidi (fosfatidil serina e fosfatidil colina) indispensabili per la funzionalità delle membrane cellulari ed in particolare di quelle del sistema nervoso.  Aggiunta e  miscelata a freddo per non per non alterarne le caratteristiche nutrizionali.

Integrazione vitaminico-minerale: formulata con materie prime ad alta biodisponibilità, è messa a punto per bilanciare e completare in maniera ottimale gli apporti della carne. Aggiunta e  miscelata a freddo per non alterarne le caratteristiche nutrizionali.

La carne fresca completata con la Base B.0 costituisce una dieta molto digeribile e consente al cucciolo di crescere in modo armonico senza forzature, favorendo anche un corretto sviluppo dell’apparato gastrointestinale.

Questa dieta è ideale anche per lo svezzamento ed il passaggio ad un’alimentazione non lattea del cucciolo grazie alla forma fisica e alla consistenza modulabile in base alla quantità di acqua.

La tabella riporta le quantità giornaliere consigliate di B.0 e carne in funzione del peso del cucciolo e del peso stimato da adulto. Come per la B.1, da dieta di accrescimento con la B.0 prevede una proporzione di 70% carne e 30% B.0.

C’è qualcos’altro che possiamo fare per la dieta del cucciolo ?? Si, se pensiamo al suo intestino e al suo sistema immunitario. Come nei bambini, anche nei cuccioli la dieta nel periodo dell’accrescimento rappresenta un momento cruciale per lo sviluppo di un sistema immunitario “intelligente” e di un microbioma intestinale corretto.

E’ importante quindi fare in modo che essi conoscano molti cibi (ovviamente freschi e adatti a loro), perchè vengano riconosciuti come “buoni” e per prevenire future potenziali sensibilizzazioni. Noi consigliamo sempre di far provare al cucciolo piccoli pezzetti di cibi nuovi, come pezzetti di frutta, latticini freschi o altre fonti di proteina, che possono rappresentare snack o premietti.

Altre informazioni in merito le potrete trovare qui http://www.nutrigenefood.com/approfondimenti/

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
XPLAY Agenzia Web