le Basi

Cosa sono le BASI ?

Le Basi sono un MODO NUOVO di nutrire il cane.

Per descriverlo forse è meglio iniziare da cosa non è. NON è crocchetta, NON e dieta casalinga, NON è BARF. Da nutrizionisti, proprietari e appassionati abbiamo cercato di prendere da ognuno di questi sistemi gli aspetti che consideriamo i migliori.

L’ALIMENTAZIONE DIFFERENTE

La Base è un complemento alla carne fresca, cioè contiene tutto quello che manca alla carne che il proprietario vede, sceglie e acquista, per costituire una dieta completa.

 

base_carne_acqua_ciotola

 

 

 

 

SANA

L’ingrediente fondamentale di questa alimentazione è la carne fresca scelta dal proprietario (la Base non contiene né carne né altre proteine animali), che costituisce almeno il 70% della dieta.

Le componenti delle Basi sono per la gran parte ingredienti vegetali* human grade e cotti singolarmente, per poter applicare trattamenti termici specifici che ne ottimizzino le caratteristiche nutrizionali e la digeribilità. Gli ingredienti invece che non necessitano di cottura (e per i quali il trattamento termico risulterebbe dannoso) come l’olio di pesce, le vitamine e i minerali, sono aggiunti a freddo.

Dal punto di vista della digeribilità somiglia molto più ad una dieta casalinga che ad una crocchetta, senza l’inconveniente di dover cuocere diversi alimenti e aggiungere integratori. Questo perché la carne è comunque fresca e fisicamente “slegata” da tutto il resto, l’apporto di acqua molto superiore, come nel caso di una dieta fresca, e il volume ingerito è quello definitivo, non aumenta come avviene normalmente per gli alimenti estrusi quando vengono reidratati nello stomaco.

*Sì, il cane digerisce gli amidi!

Genetica e biologia molecolare hanno solo recentemente potuto confermare dal punto di vista scientifico ciò che si ipotizzava da lunghissimo tempo: il cane domestico (Canis lupus familiaris) deriva dal lupo (Canis lupus lupus). Con lui condivide ancora più del 99% del DNA. è stupefacente perciò che meno dell’1% di differenze genetiche racchiuda la vastissima variabilità morfologica e caratteriale che il cane domestico ha sviluppato e che ci mostra ogni giorno, grazie all’evoluzione e alla stretta convivenza con l’uomo. Uno dei fenomeni che probabilmente ha costituito un momento cruciale della domesticazione del cane è stato il suo adattamento alla digestione degli amidi. Il genoma canino possiede molte più copie dei geni responsabili della digestione degli amidi rispetto al lupo e ulteriori differenze sono state rilevate tra le diverse razze, in funzione dell’età e dell’origine geografica delle razze stesse. Il cane utilizza gli amidi come fonte primaria di energia e di glucosio prontamente disponibile. Esistono però diverse fonti di amido con diverse caratteristiche nutrizionali e differenti trattamenti termici che lo rendono più o meno digeribile.

BILANCIATA

La dieta Base + carne è stata studiata e sviluppata in modo da apportare, senza necessità di ulteriori integrazioni, tutti i macro e micronutrienti di cui il cucciolo (dieta con la Base B.0) o il cane adulto (dieta con la Base B.1) ha bisogno.

FACILE

Preparare la ciotola con Base e carne è molto facile. Basta mettere la Base nella ciotola, aggiungere acqua fredda o tiepida, mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo, e quindi aggiungere la carne, ed eventualmente gli altri ingredienti con cui avete deciso di variare quel pasto. La quantità di acqua da aggiungere deve essere sufficiente da inumidire tutta la Base. Potrete poi aggiungere altra acqua fino ad ottenere la consistenza più apprezzata dal vostro cane.

PreparazioneOK

 Tanti altri consigli e curiosità su come preparare e personalizzare la ciotola del tuo cane le puoi trovare nella sezione Domande & Risposte.

PERSONALIZZABILE. LA DIETA BASE, AMORE & FANTASIA

Questo tipo di alimentazione offre diverse possibilità di personalizzazione, in risposta a esigenze nutrizionali individuali, forma fisica da migliorare, voglia di cambiare sapori e consistenze, o semplicemente gusti raffinati.

Variando la proporzione delle componenti (la Base e la carne) si potrà contenere l’apporto di amidi (ad esempio nel caso di cani pigri, non particolarmente attivi o con tendenza ad aumentare di peso) o aumentare quello della proteina e del grasso (ad esempio nel caso di cani con aumentati fabbisogni).

La Base inoltre, non contenendo proteine di origine animale permette, nel caso in cui si sospetti una sensibilità del vostro cane nei confronti di una particolare proteina animale, di cambiare la carne  da abbinare alla Base, essendo certi di quale proteina gli stiamo offrendo.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
XPLAY Agenzia Web